Trasporti — Progetto 2


Proposta alternativa: Il Brünnentunnel brilla sotto una nuova luce

Richard Briggeler

Responsabile unità operativa, Berna/Alto Vallese, Uetendorf

Dopo 37 anni di servizio, che hanno compreso interventi di ristrutturazione intermedi, nel Brünnentunnel a Berna è emersa la necessità di sostituire diversi impianti di illuminazione della galleria. Nell’aprile 2018 Arnold si è aggiudicata l’appalto per questa opera.

Nel Brünnentunnel, lungo 1,04 km e risalente a 37 anni fa, dopo una prima ristrutturazione nel 1999 e altri 15 anni di servizio, è emersa la necessità di sostituire vari impianti d’illuminazione. L’opera è stata affidata ad Arnold ad aprile 2018.

Dopo la redazione e l’approvazione del capitolato d’oneri, Arnold doveva coordinare i gruppi di collaboratori per gli interventi. Occorreva sfruttare al meglio le finestre temporali previste, fissate durante la notte nelle canne della galleria. I lavori andavano pianificati in modo da evitare ritardi per la committenza. Per gli interventi all’interno si è chiusa prima una canna poi l’altra, deviando il traffico.

Scopo del lavoro era portare l’illuminazione della galleria ai più recenti standard tecnici. Si dovevano creare nuove condizioni di visibilità in grado di soddisfare le varie situazioni (uso diurno e notturno, incendi, ispezioni, incidenti, ecc.). L’illuminazione doveva essere controllabile in modo sicuro e con efficienza energetica.

L’USTRA ha deciso di sostituire i seguenti impianti d’illuminazione nel Brünnentunnnel.

Zona di transizione: rinnovo delle lampade precedentemente utilizzate (374 unità) con un intervento di retrofit. I corpi sono stati lasciati ma si è sostituito il dispositivo illuminante, una lampada a scarica (simile alla lampada a vapori di sodio), con una nuova soluzione a LED.

Zona di adattamento: l’illuminazione di adattamento esistente è stata smantellata in entrambe le canne e sostituita con sistemi nuovi. Le nuove lampade (142) sono state collegate con alimentazione via cavo. Arnold AG con il supporto del fornitore illuminotecnico Rigamonti SA ha effettuato il calcolo per il dimensionamento dei cavi e delle luci.

Emergenza antincendio: rinnovo dei corpi illuminanti esistenti con sistemi LED per 34 unità (retrofit).

Guida luminosa: i dispositivi esistenti sono stati smantellati e sostituiti da un nuovo sistema di guida luminosa all’avanguardia. Per i lavori di fresatura/foratura e d’installazione del nuovo sistema di guida luminosa, Arnold AG si è avvalsa dell’esperienza dell’affiliata Baumeler Leitungsbau AG.

Controllo centrale: la vecchia unità di comando è stata sostituita con un moderno sistema di controllo. Arnold AG ha potuto contare sul supporto di Bürki Electric AG (conversione sistemi di distribuzione) e di Easy SA (programmazione sistema di controllo e interfacce).

Arnold AG può considerare un successo questo lavoro.

Condividi l’articolo

Anche questo potrebbe interessarti