Trasporti Progetto 8


Progetto di manutenzione A4 Küssnacht-Brunnen

Adrian Schön Responsabile generale di progetto, Baumeler Leitungsbau AG, Perlen

Dal 2018 al 2022 saranno adottate importanti misure di manutenzione e sicurezza sul tratto di strada nazionale Küssnacht-Brunnen. Con soluzioni convincenti la Baumeler Leitungsbau AG Metall è riuscita ad aggiudicarsi l’appalto per blocco condutture e drenaggio come subappaltatrice di Implenia.

Cliente: Ustra Durata: 2018–2019

Dopo circa 40 anni di servizio, la A4 tra Küssnacht e Brunnen è in ristrutturazione. In questi decenni il traffico è più che raddoppiato. Per questo, oltre alla necessaria manutenzione saranno modernizzate anche le dotazioni operative e di sicurezza e le misure di protezione fonica su circa 20 km.

Con il progetto di riferimento A2, sezione Stans–Beckenried, e soluzioni creative, la Baumeler Leitungsbau AG Metall ha vinto l’appalto dell’USTRA per il blocco di tubi CPN 151 e il drenaggio CPN 237 come subappaltatrice di Implenia. Altri interessanti lavori a regia sono già stati eseguiti prima e durante il cantiere principale.

Materiale

Per i lavori sono serviti molti componenti, installati in due lotti:

  • Tubo protezione cavi DN 125 16’500 m
  • Barre filettate M 12/1m 6’200 pz
  • Numero di sospensioni 2’400 pz.
  • Ancoraggi trasversali 1’200 pz.
  • Punti fissi 500 pz.
  • Dilatazioni 580 pz.
  • Raccordi per elettrofusione 3’100 pz.

Acqua a getto

L’installazione in cantiere è stata una sfida. Baumeler doveva garantire la fornitura idrica per cinque sistemi a getto destinati alla rimozione del calcestruzzo. Lungo tutta la tratta del cantiere serviva una capacità di 50’000 litri/h. Le acque sporche sono state ricondotte nel bacino di depurazione mediante una lamina che copriva l’intera area, riducendo dell’80% l’utilizzo di acqua pulita.

Blocco di tubi e drenaggio

Finora i blocchi di tubi e le condotte di drenaggio venivano montati su strutture e sistemi di sospensione separati, causando ripetuti conflitti con la disposizione delle linee. I sovra o sottopassaggi comportavano soluzioni molto complesse e costose. Con la sospensione Baumeler i blocchi e i drenaggi ora sono montati insieme. La difficoltà sta nella diversa estensione dei vari tipi di tubo. È indispensabile che punti fissi, ancoraggi e dilatazioni siano installati al posto giusto e nel numero necessario. La disposizione e il montaggio sono avvenuti utilizzando una comoda impalcatura che copriva la superficie sotto il ponte, sulla testa di ponte e sui muri d’ala. Grazie alla collaborazione tra progettisti, Implenia e tutti i soggetti coinvolti, gli ambiziosi obiettivi sono stati raggiunti sotto ogni aspetto. L’ottimo meteo del 2018 e la splendida vista sul Lago di Zugo hanno reso più piacevole questa opera riuscita.

Condividi l’articolo

Anche questo potrebbe interessarti